Perché un corso per lettori/lettrici della Parola di Dio?

È domanda con la quale lunedì 14 febbraio, il parroco don Donato ha iniziato il corso per lettori e lettrici della Parola di Dio nella liturgia che si protrarrà per alcune settimane nella nostra parrocchia (ogni lunedì alle ore 18.00 in chiesa).

La risposta ce l’ha data il Concilio Vaticano II quando dice: "Cristo è presente nella sua Parola, è Lui che parla quando nella chiesa si legge la Sacra Scrittura" (Sacrosantum Concilium, 7).

E ancora: “Dio invisibile, nel suo grande amore parla agli uomini come ad amici e si intrattiene con loro per invitarli e ammetterli alla comunione con sé” (Dei Verbum, 1,2).

E nel Salmo 119 riconosciamo: “Lampada per i miei passi è la tua Parola”.

Questo corso, perciò, è una guida per il lettore ma è anche un'introduzione all'ascolto comunitario delle Scritture all'interno della Liturgia.

Per questo non si rivolge unicamente ai lettori e alle lettrici, a quanti cioé già leggono la Parola in chiesa, ma a tutta la comunità liturgica. L'essenza della lettura sta nell'ascolto, per questo il lettore deve egli stesso soprattutto ascoltare la Parola di Dio nel momento stesso in cui legge con gli altri.

Meditare sulla Parola di Dio significa riflettere su:

- La Chiesa convocata dalla Parola di Dio
- La Liturgia della Parola
- Lo spazio liturgico della Parola
- Il servizio di lettore/lettrice
- La formazione spirituale e tecnica del lettore

“Imparare” a proclamare la Parola riguarda:

- La voce
- La disposizione sull'ambone
- Le regole base nella lettura
- Esempi pratici nel lezionario

 

scarica il dépliant del corso

scarica la dispensa del I incontro 

 

 

Foto

 

Il 10 dicembre 1951 veniva eretta la Parrocchia San Pio V.
Ringraziamo Dio dei tanti doni che ha dato alla nostra comunità in questi anni.
 

 

 

  • Editoriale

    • Pasqua sorgente di grazia

      Pasqua sorgente di graziaCari fratelli, care sorelle, condivido con voi la sensazione che questo tempo che viviamo sia un lungo sabato santo, in cui, come ci raccontano i Vangeli, una tomba ha rinchiuso ogni cosa, ogni speranza, ogni senso alla vita. A volte, perfino le cose più belle, gli affetti, i sogni, la fede, vacillano di fronte alle immagini di morte e distruzione. Ci sembra che Gesù ci sia strappato dalle mani e...

      Leggi Tutto

  • Documenti

    • Foto Gallery
      Vai alla sezione Documenti per leggere e scaricare testi e documenti

Evento

 

  

Avvisi della Settimana

 

 

 

 

 

  

 

 

Dal 1 maggio in chiesa durante le celebrazioni
non è più obbligatorio l’uso delle mascherine
ma, secondo le indicazioni della Conferenza Episcopale Italiana,
è ancora fortemente raccomandato.

 



  

 

Cambia il Messale
Da domenica 29 novembre, Prima di Avvento,
è stato adottato il nuovo Messale Romano
che prevede una nuova versione in italiano.

scarica qui il foglio con le principali novità