Domenica 9 marzo 2003, prima domenica di Quaresima.

Si concludono le celebrazioni per il cinquantesimo anniversario della parrocchia San Pio V (1951-2001) con la visita del card. Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede.

La cronaca della giornata in un articolo sull'Osservatore Romano di Elisabetta Angelucci. Lo stesso articolo è stato riprodotto nel numero 2-3 di "Giona", il periodico dell'Aurelio edito dalla nostra parrocchia. In quelle pagine sono inserite anche due foto della visita compiuta dal futuro papa Benedetto XVI.

Come ricorda l'articolo, prima di celebrare la Santa Messa, il card. Ratzinger salutò alcuni membri della comunità parrocchiale e poi visitò la chiesa, dove si trova l'icona della Madonna di Loreto collocata il 10 dicembre del 2001 in occasione dei 50 anni di vita della parrocchia e invocata con il titolo di «Regina della Famiglia». Chiesa, lo ricordiamo, intitolata a Pio V, che è il patrono della Congregazione della Dottrina della Fede, e che fu fortemente voluta, finanziata e arricchita di opere d'arte dal card. Alfredo Ottaviani, che fu a lungo segretario e prefetto del Sant'Uffizio poi divenuto Dicastero, predecessore del card. Ratzinger.

Quando Joseph Ratzinger viene eletto Papa, "Giona" gli dedica la prima pagina del numero 2 di aprile 2005, mentre il resto del numero è dedicato alla scomparsa di Giovanni Paolo II.

Nel numero successivo di "Giona", datato giugno 2005, viene pubblicato un articolo su Joseph Ratzinger di don Damiano Marzotto, sacerdote collaboratore a San Pio V, dal 1982 Ufficiale e dal 2009 al 2015 Sotto Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Foto

 

La luce sfolgorante della Pasqua non cancella la morte atroce di Gesù,
perché il Risorto rimane in eterno il Crocifisso;
essa rivela piuttosto la pienezza di quella vitalità, di quell’amore assoluto,
di quell’affetto sconfinato e tenerissimo che ha pervaso la vita terrena di Gesù
e si è espressa appunto nella morte di croce.
(Carlo Maria Martini)


 

 

 

  • Editoriale

    • Gli auguri di Pasqua

      Gli auguri di PasquaCari amici, è una delle scene più belle della mattina di Pasqua. Il Vangelo di Matteo ce la descrive negli atteggiamenti dei due gruppi al sepolcro di Gesù: le guardie, le donne e in mezzo l’angelo. I soldati sorvegliano un sepolcro dove non c’è più nessuno, impauriti di perdere quel corpo, spaventati e tramortiti dal terremoto. Le donne hanno a che fare con l’apparizione dell’angelo, Gesù è...

      Leggi Tutto

  • Documenti

    • Foto Gallery
      Vai alla sezione Documenti per leggere e scaricare testi e documenti

Evento



   

Avvisi della Settimana

 

 

 

Venerdì 2 giugno (primo venerdì del mese)
non ci sarà l’adorazione eucaristica,
che viene spostata a venerdì 16 giugno
solennità del Sacro Cuore di Gesù

 

 

 

Oratorio estivo per i bambini
dal 9 al 28 giugno

informazioni in parrocchia

 

 

 

 

AAA cercasi insegnanti
o ex insegnanti disponibili a far parte di un gruppo
per aiutare bambini e ragazzi nei loro metodi di studio

 

 

 

 

 

  

 

 

  

 

 

      

 

 

 

  

 

 

Dal 1 maggio in chiesa durante le celebrazioni
non è più obbligatorio l’uso delle mascherine
ma, secondo le indicazioni della Conferenza Episcopale Italiana,
è ancora fortemente raccomandato.

 



  

 

Cambia il Messale
Da domenica 29 novembre, Prima di Avvento,
è stato adottato il nuovo Messale Romano
che prevede una nuova versione in italiano.

scarica qui il foglio con le principali novità